Solidarietà agli organizzatori del Palio dei Babbi Natale di Cornuda dopo la polemica sulle pari opportunità

Razzolini (FdI): “Manifestazione benefica che promuove volontariato e solidarietà. Polemica sul nulla è un colpo basso alla comunità”

(Venezia, 4 dic. 2023). “Ridicolizzare un Comune veneto e trevigiano come Cornuda per demagogia e interessi di visibilità, mettendolo alla gogna dei media nazionali, e criticare una manifestazione benefica che da anni promuove volontariato e solidarietà non ha nulla a che fare con l’impegno a favore del proprio territorio, né tantomeno con la valorizzazione delle pari opportunità da parte di chi grida al patriarcato”. 

Così il consigliere regionale veneto Tommaso Razzolini del gruppo consiliare Fratelli d’Italia-Giorgia Meloni, che interviene sulla polemica innescata dall’ex parlamentare Laura Puppato per la scelta degli organizzatori del Palio dei Babbi Natale di Cornuda (in programma il prossimo 10 dicembre) di prevedere premi più alti per la categoria maschile e inferiori per quella femminile. 

“Quello della differenza economica tra le due categorie, come spiegato dagli organizzatori, è un aspetto esclusivamente legato al differente rapporto tra montepremi e squadre partecipanti, non di certo discriminatorio tra uomini e donne. Spiace che una simile vicenda sia stata strumentalizzata e amplificata anche dalla citazione del caso nel corso della trasmissione “Il ruggito del coniglio” di Rai Radio 2”. 

“La manifestazione di Cornuda richiama nella cittadina una gran numero di persone per un momento che coniuga festa, sport e solidarietà, permettendo di raccogliere fondi a favore di diverse associazioni tra cui Aido, Afmu e della scuola dell’infanzia. Mettere in discussione l’onestà intellettuale dei volontari e degli organizzatori è un colpo basso alla comunità, che invece merita solo un plauso per l’impegno nell’iniziativa benefica. Questa falsa interpretazione di patriarcato dimostra come qualcuno abbia voluto mettersi in mostra, ai danni del territorio, creando una polemica sul nulla”.

Email
Twitter
LinkedIn
Facebook