Oggi il via alle celebrazioni per i 550 anni della prima legge europea sulla proprietà industriale.

Razzolini (FdI): “Tutela fondamentale per il Made in Italy in un’epoca di falsificazioni”.  

(Venezia, 13 mar. 2024). Il consigliere regionale veneto Tommaso Razzolini del gruppo consiliare Fratelli d’Italia-Giorgia Meloni, ha preso parte oggi all’università Ca’ Foscari di Venezia all’inaugurazione delle celebrazioni per i 550 della prima legge europea sulla proprietà industriale.

 
“La legge europea che mira alla tutela e alla valorizzazione della proprietà industriale, all’innovazione e allo sviluppo, sarà al centro di una rassegna di appuntamenti sviluppati dall’Università Ca’ Foscari Venezia che vedono la collaborazione del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e dell’Archivio di Stato di Venezia”.
“Gli appuntamenti sono stati presentati presso la sede centrale dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, alla presenza, tra gli altri, del Ministro Adolfo Urso, della rettrice Tiziana Lippiello e della Vice Presidente della Commissione Europea Margrethe Vestager”.

“Tutelare la proprietà industriale in un epoca segnata da prodotti falsi e da falsi digitali, è oggi sempre più importante”.

“All’inaugurazione delle celebrazioni odierna si aggiungerà domani il primo incontro ministeriale del G7 a Verona presieduto dal ministro Urso. Un appuntamento di primo piano, dove la Presidenza italiana del G7 sarà impegnata ad assicurare che lo sviluppo e l’adozione di tecnologie di nuova generazione sia funzionale ad un concreto incremento della produttività e della competitività dei nostri sistemi industriali”.

Così il consigliere regionale veneto Tommaso Razzolini del gruppo consiliare Fratelli d’Italia-Giorgia Meloni.

Email
Twitter
LinkedIn
Facebook